La Bolletta

    admin

    FATTURAZIONE

    Consac gestioni idriche emette annualmente quattro bollette trimestrali: due in acconto basate sulla media storica dei consumi e due fatture a saldo sulla base della lettura effettiva.

     

    PAGAMENTO

    La bolletta può essere pagata mediante:
    BOLLETTINO POSTALE
    precompilato in allegato alla bolletta, esclusivamente presso gli uffici postali.
    BONIFICO BANCARIO
    sul conto corrente intestato a:

    Consac gestioni idriche spa presso Poste Italiane Spa
    coordinate bancarie: IT 26J 07601 15200 000000009845

    E’ necessaio indicare nella causale del versamento il riferimento al periodo di emissione e il numero della bolletta o, in alternativa il codice-utente.

     

    RITARDATO PAGAMENTO

    Sulle fatture pagate fino al 15° giorno successivo a quello di scadenza si applica una penale del 2% che diventa il 4% per i pagamenti intercorsi tra il 16° ed il 30° giorno oltre il quale la penale è pari al 6%. 3. Sulle fatture pagate oltre il trentesimo giorno dal termine fissato, oltre alla penale del 6%, verranno addebitati gli interessi per ritardato pagamento commisurati al tasso BCE 19 aumentato di 3 punti, vigente nel periodo intercorrente dal 30° giorno al giorno del pagamento.
    PREAVVISO DI CHIUSURA
    E’ inviato al domicilio dell’utente; contiene l’invito al pagamento, la messa in mora e il preavviso di distacco del servizio.
    SOSPENSIONE
    Alla scadenza indicata nell’avviso di mora, qualora l’utente persista nel non pagare le bollette, il servizio sarà sospeso attraverso l’apposizione di uno speciale sigillo o in caso di impedimento attraverso l’intercettazione esterna della condotta.
    COSTI
    Tutti i costi relativi a sopralluoghi, accessi, invio di corrispondenza, lavori di intercettazione condotta sono a carico dell’utente.
    RISOLUZIONE DEL CONTRATTO – RECUPERO CREDITI
    Se la sospensione perdura oltre 30 giorni, il contratto sarà considerato risolto e sarà attivata la procedura di recupero crediti, ponendo a carico dell’utente tutte le spese che Consac gestioni idriche Spa si troverà a sostenere (Art.49 Regolamento).
    RIATTIVAZIONE
    La riattivazione del servizio ha luogo entro 3 giorni lavorativi dall’avvenuta dimostrazione del pagamento.

     

    SPEDIZIONE VIA E-MAIL

    Consac gestioni idriche spa propone a tutti gli utenti l’invio della bolletta tramite l’indirizzo di posta elettronica. Si tratta di un ulteriore passo verso la semplificazione, che fa risparmiare tempo, riduce il consumo di carta, rende più semplice archiviare la documentazione: è un servizio completamente gratuito, con esonero dal pagamento delle spese postali in fattura.
    COME FUNZIONA
    All’emissione della bolletta, vi verrà inviata una e-mail d’avviso all’indirizzo di posta elettronica fornito, dalla quale si potrà direttamente visionare e scaricare la bolletta in formato PDF sul computer.
    COME SI ATTIVA
    Facendo richiesta compilando l’apposito modello.

     

    DOMICILIAZIONE BANCARIA

    Scegli la domiciliazione della bolletta idrica presso la tua banca o Poste Italiane, eviterai le file agli sportelli e non dimenticherai il pagamento alla scadenza.
    L’utente riceverà la 1° bolletta emessa successivamente all’adesione con la dicitura “il pagamento sarà addebitato il giorno esatto della scadenza sul conto corrente da lei indicato presso […] salvo buon fine”. Con la stessa bolletta verrà rimborsato l’anticipo fornitura versato a suo tempo al momento della stipula del contratto.

     

    SMARRIMENTO

    Nel caso di smarrimento della bolletta l’utente, per ottenere un duplicato, può contattare direttamente gli uffici amministrativi telefonando al numero 097475622 o 097475616.

     

    FATTURA NEGATIVA

    L’importo di una bolletta può risultare negativo perché:

    • – la quantità di risorsa prelevata, accertata attraverso la lettura, è inferiore rispetto a quella fatturata in acconto;
    • – sono state rimborsate in bolletta somme precedentemente addebitate all’utente (anticipo fornitura);
    • – sono state rimborsate somme erroneamente versate.
    La bolletta negativa si contraddistingue dalla positiva poichè l’importo totale debito è preceduto da un segno negativo e il totale da pagare è uguale a zero.
    Può essere richiesto il rimborso del credito, solo se le fatture precedentemente emesse siano state pagate, utilizzando l’apposito modello. Nel caso non venga richiesto, l’importo a credito verrà portato in detrazione delle bollette di successiva emissione oppure a saldo di eventuali fatture non pagate.

     

    CONTESTAZIONE FATTURA

    La bolletta può essere contestata, obbligatoriamente per iscritto, entro e non oltre 20 giorni successivi alla data di scadenza della bolletta. Per avanzare specifiche richieste di rettifica della bolletta (errori di lettura del contatore,malfunzionamento dello stesso, errati addebiti, etc.) può essere utilizzato lo specifico modello. La presentazione di un reclamo produce la sospensione dei termini di pagamento.
    Consac gestioni idriche spa provvede alla verifica dei conteggi e all’eventuale verifica in loco e comunica l’esito degli accertamenti all’Utenza con le indicazioni relative all’annullamento o alla conferma della fatturazione emessa e le relative modalita’ di pagamento.
    GLOSSARIO
    Nel documento in allegato sono riportate le esplicitazioni dei termini maggiormente utilizzati in bolletta.

     

    Allegati