Avviso all’utenza dell’Area Cilento

Rendiamo noto che, a causa delle eccezionali precipitazioni atmosferiche in atto, per le quali, dopo un periodo di prolungata siccità, si registrano elevate quantità di pioggia caduta al suolo in tempi molto ridotti, l’acqua proveniente dalla quasi totalità delle sorgenti utilizzate da Consac per i prelievi idropotabili potrebbe subire un naturale fenomeno di intorbidamento.

Tale problematica potrà interessare le utenze dell’Area Cilento.

Pertanto, ove l’acqua distribuita dovesse presentarsi torbida agli impianti domestici, si consiglia di non utilizzarla per scopi potabili ma di impiegarla solo per gli altri usi a cui essa è preposta.

Il fenomeno è destinato ad esaurirsi con il miglioramento delle condizioni meteo e di tanto forniremo opportuno avviso all’utenza.

PER EVENTUALI ULTERIORI INFORMAZIONI POTRA’ ESSERE CONTATTATO IL NOSTRO NUMERO VERDE:

800830500

Precisiamo altresì che il presente avviso non riguarda i comuni/centri abitati di:

  • Alfano
  • Camerota
  • Casalvelino capoluogo
  • Castelnuovo capoluogo
  • Ceraso
  • Cuccaro Vetere
  • Futani
  • Laurito
  • Montano
  • Palinuro
  • Pollica capoluogo
  • S.Mauro Cilento capoluogo
  • Vallo della Lucania

nei quali l’acqua distribuita presenta un rischio pressochè nullo di intorbidamento  in quanto serviti da sorgenti le cui falde sono sufficientemente profonde, tanto da non essere influenzate dalle eccezionali piogge in atto.

 

 

30 novembre 2017 - 14:15, pubblicato in: News da
I commenti sono disabilitati.